Prestito di consolidamento debiti con Poste Italiane nel 2019, offerte, soluzioni

Chi desidera ridurre i propri pagamenti mensili su dei prestiti che ha già stipulato nel corso del tempo e vuole anche ottenere magari della liquidità aggiuntiva da destinare d altre spese, potrebbe decidere di ricorrere al Prestito di consolidamento debiti. 

Il Prestito di consolidamento debiti è un particolare tipo di prestito che permette di estinguere tutti i finanziamenti stipulati e di andarli ad accorpare in un’unica rata mensile che risulterà più leggera.

La rata mensile che andrete poi a pagare sarà più leggera proprio grazie a dei tassi di interesse che saranno più convenienti e grazie al fatto che potrete allungare i tempi di durata dell’operazione che andrete a sviluppare e a sottoscrivere. L’importo massimo che potrete richiedere attraverso la richiesta di questo prestito varierà in base alle caratteristiche del richiedente e del tipo di prestito richiesto. La somma che otterrete in prestito verrà usata prima per estinguere i debiti e, se lo richiederete, otterrete anche una liquidità aggiuntiva in più.

Quali sono le proposte più interessanti riguardanti i Prestiti di consolidamento debiti? Quali sono le proposte offerte da Poste Italiane? Quali sono i requisiti per richiedere questo tipo di prestito e come si fa a richiederlo? Infine, quali sono le modalità di erogazione e di rimborso del prestito? Andiamo a scoprirlo insieme in questo articolo.

Prestito di Consolidamento Debiti

Il Prestito di consolidamento debiti viene definito un prestito di liquidità che permette di estinguere tutti i debiti in corso e di accendere un debito unico andando a pagare quindi un’unica rata mensile ad un solo istituto di credito. La somma ottenuta  andrà a coprire le spese dei prestiti precedentemente stipulati; inoltre avrà anche una rata mensile più facilmente sostenibile; questo perchè il prestito sarà dilazionato in più tempo e avrà dei tassi di interesse più interessanti e convenienti.

I vantaggi del prestito di consolidamento debiti sono davvero numerosi. Innanzitutto riuscirete a estinguere tutti i prestiti che avete contratto nel corso del tempo andando a riunirli in una sola rata mensile. Avendo un’unica rata da pagare mensilmente, sarà sicuramente più semplice riuscire a coprirla senza difficoltà. Inoltre il prestito di consolidamento debiti vi potrebbe permettere anche di ottenere una liquidità aggiuntiva; quindi, oltre a coprire i vostri debiti, potrete ottenere anche una somma di denaro in più da poter destinare ad altre spese.

Si tratta di un’ottima soluzione, specialmente per le famiglie. Infatti, andando a riunire tutti i vostri debiti in una sola rata da versare ad un unico istituto di credito, eviterete di pagare diverse rate mensili caratterizzate da diversi tassi di interesse e diverse caratteristiche. Le rate dei prestiti di consolidamento debiti sono caratterizzate da una maggiore sostenibilità; questo perchè hanno dei tassi di interesse nettamente migliori e di conseguenza rendono il sostenimento della rata molto più semplice per chiunque.

Anche Poste Italiane mete a disposizione dei propri cliente un Prestito di consolidamento debiti. Andiamo ad esaminare nel dettaglio le caratteristiche di questo particolare tipo di prestito.

Prestito BancoPosta Consolidamento

Il Prestito BancoPosta Consolidamento proposto da Poste Italiane è un prestito che offre un’unica soluzione per tutti i vostri pagamenti. Si tratta di una proposta che prevede di riunire tutti i prestiti o i debiti che avete contratto nel corso del tempo in un solo prestito. In questo modo vi troverete a sostenere un solo impegno mensile; questo significherà dover sostenere una sola rata mensile, avere un’unica scadenza e quindi sicuramente meno problemi.

Questo particolare tipo di prestito è pensato proprio per le persone o le famiglie che si trovano a dover affrontare diverse spese mensili legate a rate di prestiti. Andando a contrarre un prestito di consolidamento debiti, la vostra situazione diventerà sicuramente più sostenibile. Il prestito consolidamento debiti BancoPosta vi permetterà di andare a sostenere un’unica rata mensile che riunirà tutte le vostre spese precedenti. Inoltre la rata che andrete a pagare ogni mese sarà caratterizzata da un tasso di interesse migliore.

Inoltre richiedendo un Prestito BancoPosta Consolidamento avrete la possibilità di ottenere anche una liquidità aggiuntiva. Quindi oltre a semplificarvi la vita, riunendo le spese sotto una sola rata, potrete richiedere anche di aggiungere una somma in più all’importo totale del prestito ottenendo quindi una liquidità aggiuntiva che potrete destinare ad altre spese più o meno urgenti. Le modalità di richiesta di questo tipo di prestito sono abbastanza semplici. Ma andiamo a vedere quali sono le caratteristiche principali di questo prestito.

Caratteristiche del prestito BancoPosta Consolidamento

Il prestito BancoPosta Consolidamento ha delle caratteristiche davvero utili e interessanti che lo rendono particolarmente vantaggioso. Abbiamo già detto che questo tipo di prestito è pensato appositamente per chi si trova a dover affrontare diverse spese mensili. Dovendo pagare rate mensili multiple, ognuna caratterizzata da diverse scadenze e diversi tassi di interesse, la situazione economica familiare potrebbe diventare davvero complicata.

E’ qui che arriva in aiuto il prestito BancoPosta Consolidamento. Questo prestito ha la caratteristica di permettervi di riunire tutti i vostri debiti contratti nel tempo presso un unico istituto di credito e andando a pagare una sola rata mensile. Trovandosi a sostenere quindi un’unica rata mensile che sarà caratterizzata anche da un tasso di interesse migliore, ovviamente la situazione economica sarà più sostenibile e semplice.

L’altra caratteristica da non sottovalutare del Prestito BancoPosta Consolidamento è la possibilità di ottenere un unico prestito con un tasso di interesse che sarà uguale per tutti i debiti che avete contratto. Inoltre solitamente i tassi di interesse dei prestiti di consolidamento debiti sono estremamente più vantaggiosi rispetto a quelli di un normale prestito. Un ulteriore vantaggio legato alla stipula di un prestito di consolidamento debiti è la possibilità di andare a riunire tutte le rate in  una sola rata mensile. In questo modo avrete una sola scadenza mensile da rispettare e questo renderà la vostra situazione economica molto più semplice da gestire.

Adesso però andiamo a vedere quali sono i requisiti richiesti d Poste Italiane per poter richiedere il Prestito BancoPosta Consolidamento.

Requisiti per richiedere il prestito

Per poter richiedere il Prestito BancoPosta Consolidamento presso Poste Italiane dovrete rispettare alcuni requisiti essenziali. I requisiti principali sono:

  • Essere residenti in Italia
  • Avere un reddito da lavoro o pensione dimostrabile e prodotto in Italia
  • Essere titolari di un conto BancoPosta o di un Libretto di Risparmio Postale Nominativo ordinario

Questi sono i requisiti necessari a poter presentare domanda per ottenere un Prestito BancoPosta Consolidamento. Quindi, ricapitolando, dovete essere persone fisiche residenti in Italia e provviste di un reddito dimostrabile prodotto in Italia. Inoltre, per poter richiedere questo prestito, dovete essere titolari di un conto corrente BancoPosta oppure di un Libretto di risparmio postale nominativo ordinario.

Poste italiane richiede questi requisiti per poter fare domanda, senza è impossibile ottenere un prestito di consolidamento debiti. Il prestito BancoPosta Consolidamento potrà avere una durata che va dai 24 ai 96 mesi massimi. L’importo che potrete richiedere va da un minimo di € 3000 a un massimo di € 50.000 per i titolari ci conto BancoPosta. Mentre, i titolari di Libretto di risparmio postale potranno richiedere una cifra che va dai € 3000 ai € 30.000. Ma come potete richiedere un prestito BancoPosta Consolidamento?

Modalità di richiesta del prestito

La procedura per poter richiedere il Prestito BancoPosta Consolidamento non è affatto complicata. Vi basterà semplicemente chiamare il numero verde gratuito 800.00.33.22. e prendere appuntamento con un consulente di Poste Italiane presso l’ufficio postale più vicino. Successivamente vi basterà presentarvi in ufficio dove potrete discutere delle varie opzioni a vostra disposizione insieme al consulente. In sede potrete poi presentare domanda per il prestito BancoPosta Consolidamento.

Insieme alla domanda di richiesta del prestito BancoPosta Consolidamento, dovrete presentare anche una documentazione che include:

  • Documento d’identità in corso di validità
  • Tessera sanitaria
  • Documento che attesti il reddito

Inoltre, oltre ai documenti che abbiamo elencato, dovrete presentare anche i conteggi estintivi dei prestiti che desiderate estinguere. Tenete conto inoltre che, in base al soggetto richiedente il prestito e alle sue personali caratteristiche, oppure anche per accedere a delle particolari promozioni attive sul prestito richiesto, Poste Italiane si riserva il diritto di richiedere ulteriori requisiti o anche una documentazione aggiuntiva rispetto a quella che abbiamo elencato in precedenza.

Una volta presentato la domanda insieme a tutta la documentazione richiesta, dovrete attendere che Poste Italiane faccia tutti i controlli dovuti. Successivamente, dopo aver ottenuto l’approvazione del prestito, vi verrà erogata l’intera somma richiesta. La somma sarà accreditata in un’unica soluzione con accredito diretto sul conto BancoPosta intestato al richiedente oppure con accredito diretto sul conto corrente bancario del richiedente o anche in contanti allo sportello dell’ufficio postale.

Modalità di rimborso del prestito

Che dire invece delle modalità di rimborso del prestito BancoPosta Consolidamento? Ebbene, innanzitutto tenete conto del fatto che la durata del prestito di consolidamento debiti di Poste Italiane va dai 24 mesi ai 96 mesi massimi. Inoltre, l’importo richiedibile va dai € 3000 ai € 50.000 per i titolari di conto BancoPosta, mentre dai € 3000 ai € 30.000 per i titolari ci Libretto di risparmio postale. Nelle tabelle che seguono vi riporto di dettagli delle caratteristiche del prestito:

Titolari di Conto BancoPosta 
Importo minimo 3.000 euro
Importo massimo 50.000 euro
Durata di rimborso A partire da 24 fino a 96 mesi
Titolari di Libretto di Risparmio Postale Nominativo Ordinario
Importo minimo 3.000 euro
Importo massimo 30.000 euro
Durata di rimborso A partire da 24 fino a 96 mesi

Il rimborso del prestito avviene tramite il pagamento di rate fisse mensili che verranno addebitate automaticamente sul conto BancoPosta del richiedente. Per quanto riguarda invece i titolari di Libretto di risparmio postale nominativo ordinario, le rate mensili verranno addebitate in automatico sul conto corrente bancario di chi richiede il prestito oppure avverranno tramite il pagamento di bollettini postali, le cui tasse di pagamento saranno a carico del richiedente in base alle tariffe correnti.

Condizioni promozionali di Poste Italiane

Poste Italiane, così come per molte altre soluzioni finanziarie, propone delle condizioni promozionali sul prestito BancoPosta Consolidamento. Queste condizioni promozionali saranno valide fino al 31 Ottobre 2018. Le condizioni proposte da Poste Italiane sono applicabili ai titolari di conto corrente BancoPosta che richiedono in prestito una somma uguale o superiore ai € 15.000.

Inoltre dovete sapere che pagando poco in più sulla tassa mensile potrete stipulare anche una copertura assicurativa facoltativa per tutelare voi stessi e la vostra famiglia. Questa polizza assicurativa, chiamata Postaprotezione Prestito, è dedicata a chi stipula un prestito e vuole tutelarsi dal rischio di non riuscire a rimborsare il prestito in caso di eventi imprevisti riguardanti la salute o l’attività lavorativa.

Se avete intenzione di stipulare un prestito di consolidamento debiti, questa potrebbe essere l’occasione giusta. Se volete avvalervi delle condizioni promozionali di Poste Italiane, ricordate che scadano il 31 Ottobre 2018.

Esempio di Prestito di consolidamento debiti

Vi propongo nella tabella che segue un esempio di un prestito BancoPosta Consolidamento offerto avvalendosi delle condizioni promozionali proposte da Poste Italiane fino al 31 Ottobre 2018. Parliamo di un prestito che ha per oggetto una somma di € 18.000 totali restituibili in 90 rate mensili con un tasso TAN fisso an 8,40% e un tasso TAEG a 8,77%.

Importo Totale del credito 18.000,00 euro
Importo rata mensile 270,24 euro
Durata del contratto 90 mesi
Costo Totale del Credito 6.353,60 euro, di cui
Interessi 6.321,60 euro
Spese di istruttoria, di incasso rata e gestione pratica e invio cartaceo comunicazioni periodiche di trasparenza 0,00 euro
Imposta di bollo 16,00 euro
Imposta di bollo su comunicazioni periodiche 16,00 euro
Importo Totale dovuto 24.353,60 euro

*Le condizioni economiche e il TAEG sopra riportati sono validi fino al 31/10/2018 e riservati a titolari di Conto Corrente BancoPosta che richiedono un importo uguale o superiore 15.000 euro.

La concessione del finanziamento è soggetta a valutazione ed approvazione da parte di Findomestic Banca S.p.A.

Conclusioni

Abbiamo analizzato le caratteristiche del prestito BancoPosta Consolidamento proposto da Poste Italiane. Si tratta di un prestito pensato per chi vuole riunire in un’unica rata mensile tutti i prestiti e i debiti contratti nel corso del tempo. Questo prestito vi permette di ottenere una rata mensile unica che prevede un tasso di interesse molto vantaggioso.

Le caratteristiche di questo prestito lo rendono davvero perfetto per le famiglie che si trovano a dover sostenere diverse spese mensili e cercano un metodo per rendere la propria situazione economica e finanziaria più sostenibile. Inoltre, le ottime condizioni promozionali proposte da Poste Italiane fino al 31 Ottobre 2018 vi permetteranno di ottenere un prestito di consolidamento debiti a condizioni estremamente vantaggiose.
Ti è piaciuto il post?